Si comincia a lavorare

SEDUTA DEL 15/07/2009

Il consiglio provinciale del 15 non ha riservato grandi emozioni. D’altra parte eravamo ancora in rodaggio, e l’ordine del giorno prevedeva solo due temi di una certa rilevanza: l’approvazione del programma della coalizione e la costituzione della commissioni.
Io sono finito in quella che si occupa di lavoro e sviluppo economico: sono soddisfatto, perché potrò seguire da vicino alcune delle competenze più importanti della Provincia, quelle della formazione lavoro. Mi sarebbe piaciuto molto entrare nella commissione ambiente ed energia, ma conto di potermi occupare di quei temi anche dal di fuori. D’altra parte la nostra coalizione ha lottato per avere commissioni piccoli (11 membri), in modo che siano efficienti ed economiche (non vi racconto la battaglia del PdL per avere commissioni da 13!).
Intanto ho cominciato ad interessarmi della diffusione del software libero nelle strutture dell’amministrazione, accennando il tema all’assessore Nicola Landucci: lui sostiene di essere già a buon punto, ma mi ha detto che saprà essere più preciso appena finito il periodo di rodaggio. Da qui a Settembre conto di avere un quadro completo della situazione e di poter avanzare qualche proposta.

2 pensieri su “Si comincia a lavorare”

  1. Sarebbe ottimo. Parliamone a voce, così ti chiedo un aiuto anche per scrivere un’interrogazione per avere una risposta scritta sullo stato attuale dei lavori.

  2. Spero e sarei felice di farlo, di poterti dare una mano in termini di sofware libero…
    Già che ci sono ti butto lì un’idea: partecipare in qualche forma(talk, piuttosto che altro tipo di intervento) al Linux Day che si terrà a ottobre.
    Magari per far vedere a che punto è la provincia e che progetti ha in mente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *