Poco interessati

Dice Antonello:

Aspettando il Tecno PCI | what is left?

Come faremo a non apparire noi, i conservatori, se abbiamo scelto la lotta senza quartiere al “neolibersmo”? Se, soprattuto, scegliamo di non innovare alcunchè pensando di risolvere tutti i problemi con patrmoniali selvagge ed eurobond, chi modernizzerà l’Italia? A me sembra che la maggioranza del Partito Democratico sia poco interessata a rispondere a questi interrogativi.

Anche a me, a dire il vero. Vabbé che in passato l’ideologia liberista ha conquistato l’egemonia, e che è l’ora di finirla: ma noi cosa abbiamo noi da proporre in cambio? Non dico proposte concrete e specifiche, quelle per fortuna ce le abbiamo. Intendo la nostra visione strategica. Un mio amico diceva che non sai bene una cosa se non la sai spiegare in cinque minuti a tua nonna. Io spero vivamente che la mia aspetti ancora un po’ a chiedermi quale sia la ricetta del PD per l’Italia.

2 pensieri su “Poco interessati”

  1. Mi trovo in sintonia con il “mainstream” del nostro partito sul fatto che non si possa inseguire la competitività comprimendo il costo del lavoro. Ma tutti questi attacchi al “neoliberismo” mi fanno chiedere quale liberismo ci sia stato in Italia. Abbiamo bisogno di più stato e meno mercato? Ci sono troppe libertà economiche? Cosa si intende?

  2. ti ringrazio per la citazione 🙂 io penso che gli ex ds siano ancorati ad una realtà che non esiste più. penso anche che così sarà molto dura vincere le elezioni. se dovessimo perderle, però, forse potremo almeno iniziare a diventare moderni anche noi.
    un saluto, a presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *