Pimpi e le Olimpiadi

originariamente postato da Pimpi Birimpi
qui.

Grazie olimpiadi. Grazie di averci distratto da tutte le brutte notizie che ci sono in questi giorni ai telegiornali (è giusto che ci siano e che ci facciano pensare ma finire col sorriso di una notizia olimpica invece che con il solito pallosissimo calcio faceva piacere). Grazie di averci fatto vedere cos’ è davvero lo sport, e la sportività. Il bastoncino dato all’ atleta di un’ altra squadra che lo aveva perso, da un allenatore “rivale” è una prova; i grandi sorrisi fatti dal secondo arrivato a Enrico Fabris mentre sul podio lo sovrastava è un’ altra prova. E poi i discorsi degli atleti (secondo me erano sinceri, se no fingevano bene) che non si accanivano uno con l’ altro trovando scuse alle varie cadute o ai vari inconvenienti che potevano aver avuto ma semplicemente erano felici di aver partecipato e si complimentavano con LORO STESSI perchè indipendentemente dai risultati erano stati “al massimo”… o qualcuno che era triste perchè “al max”, al suo massimo, non ce l’ aveva fatta ad arrivare, con autocritica indicava le sue mancanze, sempre presente la speranza di impegnarsi di più per fare meglio fra 4 anni in Canada! Questo sì che è sport ragazzi! E’ vero c’ è stato il doping… il tipo che è scappato..(ma l’ hanno ribeccato?) ma il clima secondo me era indescrivibilmente fraterno e corretto. Questo è quello che mi ha passato, vedendo tutto alla tv, magari qualcuno ha percepito tutt’ altro. Magari qualche amante del calcio mi vorrà male (perchè il termine negativo di paragone mi sa che si è capito), ma questo è proprio sport! Avete sentito di risse negli spalti del pattinaggio o lungo le piste di gigante? Io no… eppure mi sa che fra i tifosi di squadre diverse non c’ era neppure niente che avesse a che vedere con muri di cemento o transenne presidiate dai poliziotti in tenuta anti-sommossa… Già, niente sputi tra gli atleti, niente che potesse far pensare al razzismo… basta, sennò invece che ringraziare le olimpiadi infami il calcio (non che non sia da fare ma non ora). Infine: Grazie Olimpiadi perchè almeno questa volta l’ Italia ha fatto una bella figura! Spaghetti mafia e mandolino hanno organizzato delle strutture che nessuno ha criticato, le manifestazioni (al di là delle gare in sè) sono state belle, la gente si è interessata a questi sport sconosciuti… che belle le olimpiadi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *