Italiani, popolo di santi, puttanieri e pedofili.

Al primo anno di universita’ seguivo un pallosissimo corso di storia moderna con un professore che non si capiva se ci faceva o ci era. Ma secondo me ci era.
Per alleggerire le barbose lezioni ogni tanto ci raccontava alcuni aneddoti e curiosita’, ma a volte le storielle gli sfuggivano di mano. Come quando disse che “Pisa e’ sempre stata una citta’ piena di puttane perche’ essendo piena di studenti universitari…”insomma, ci dette dei puttanieri in diretta, e ci manco’ poco che lo sommergessimo di fischi.

Ma leggetela la storia di copertina dell’Espresso di questa settimana. Studenti o no siamo pieni di bambine schiavizzate che si prostituiscono. Secondo una ricerca le vittime di tratta a scopo sessuale in Italia “sono 115 ogni 100 mila abitanti maschi con più di 15 anni. Al secondo posto l’Austria con 84 vittime. L’Olanda è ferma a 76. La Spagna a 54. La Germania a 45. La Francia a 27.

Filippo Gatti, Espresso.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *