Il mio settore disciplinare gode di cattiva stampa

Non capisco come mai tutti ce l’abbiano con gli scienziati della politica, onesti studioso di un piccolo ma dignitoso settore disciplinare. Siamo così brutti? Imputano a tutta la disciplina le colpe (?) di Arturo Parisi e Salvatore Vassallo? Non gli piace Sartori? Dahl gli fa venire l’orticaria? O è tutta colpa di Pasquino?

D’Alema e l’allegra mescolanza di Casini e Vendola | Il Post

Come trovo interessante che la maggior parte dei candidati del Terzo Polo abbiano votato Pisapia a Milano. Mentre i politologi dicono che non si possono mescolare Vendola e Casini, gli elettori dimostrano che li vogliono mescolare allegramente»

Vendola: Vento di pulizia e ribellione

endola poi si toglie qualche sassolino dalla scarpa sugli attacchi elettorali che hanno riguardato i candidati del Sel: «Oltre a Berlusconi ha perso una certa politologia che diceva che per vincere non bisogna allearsi con la sinistra estrema. Invece con la sinistra che sta a sinistra del Pd si vince e si vince anche bene».

Prossima Napoli. Prossima Italia. | La voce di dentro

Ora che abbiamo partecipato al cambiamento, sostenuto l’elezione a sindaco di Luigi de Magistris e festeggiato euforici la straordinaria vittoria, ci spetta il compito di raccontare senza infingimenti quello che è successo a Napoli e nel Paese, perché è troppo grande la paura che i soliti scienziati della politica siano già pronti ad offrire ricette perdenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *