Il “dottore amico”

Non é un iniziativa del ministero o di qualche associazione di volontariato. E’ che ognuno di noi ha un “dottore amico”, pronto a sfornare certificati fasulli per esentarci dal lavoro.
Per esempio, in questa storia segnalata da Repubblica si hanno due possibilità: o esistono dei virus intelligenti o dei medici compiacenti.
Cosa vi sembra più probabile?

0 pensieri su “Il “dottore amico””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *