Facciamo l’appello.

Stavo pensando a questa storia degli intellettuali che prima delle elezioni cominciano a scrivere i famosi “appelli”. L’ultimo esempio è quello di Umberto Eco.
Ma serviranno a qualcosa?
Secondo voi quanti elettori che volevano astenersi andranno a votare perché scossi dall’autore del Nome della Rosa?
Più o meno quanti si sono lasciati convincere da Bruce Springsteen a votare Kerry?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *