E’ finita!

Verrà il tempo delle riflessioni pacate. Verrà.
Ora è tempo di gioia.
Non più Berlusconi al governo, non più leggi ad personam e gaffe internazionali, basta con il macroscopico conflitto di interessi.
E mentre il parlamento è sempre meno azzurro, il cielo è sempre più blu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *