DEMONIZZARE

Non si capisce perchè non si possa demonizzare una persona con gravi squilibri psichici quali paranoia (“Malattia mentale caratterizzata da idee deliranti di persecuzione e di grandezza in persononalità che per il resto sono normali”) e forti eccessi di auto-compensazione (“Necessita di stabilire una situazione di equilibrio all’interno di se stessi trasportando su gli altri i propri problemi”. Come l’essere bugiardi o ribaltare la realtà perchè non la si accetta-altro tipico segno di squilibrio- ).
Mi sembra assurdo che nessuno nel regno abbia il coraggio di dire chiaramente che al re manca qualche rottella, neanche ci trovassimo nella famosa favola del re nudo. D’altronde di personaggi storici non propriamente equlibrati ce ne sono stai molti, e spesso i loro contemporanei non si azzardavano mica a dire che erano un pochino picchiatelli, dicevano al massimo che erano dei cattivelli. La storia mostra anche quanto le malattie di certi “leaders”
aumentassero col tempo e con l’acquisizione sempre maggiore di potere. Questo, a lungo andare, a parte l’inimitabile baffone georgiano, ha portato il potente picchiatello di turno a perdere tutto, trascinando spesso dietro di sè il proprio paese.
Altri 5 anni di Re Cipria porterebbero al delirio completo di quest’uomo. Aiutamolo ad evitare di portare se stesso ed il paese al compimento di una storia già tristemente vista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *