Complotto dei lettori

Il premier ed i suoi adpeti si lamentano perché l’informazione è di sinistra. Detto che la situazione televisiva mi sembra più che chiara a chi non ha sugli occhi degli interi prosciutti di ideologia, vorrei proporvi una riflessione sui giornali.

Nella carta stampata italiana il pluralismo esiste. Ci sono gornali di destra, di sinistra, e altri non pregiudizialmente schierati. “Ma- dicono i sostenitori del premier- in termini di copie vendute i giornali di sinistra hanno un impatto assai maggiore”.
Leggessero di più, quegli ignoranti di berluscones!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *