Complimenti ai nostri strateghi

La cosa che “con qualunque legge elettorale il PD correrà da solo” è una delle uscite più stupide di Veltroni. Badate bene, non dico che sia una prospettiva da scartare a priori. Ma è una affermazione politicamente insipiente. Perchè, senza sapere con quale legge elettorale si andrà a votare, ci divide quasi irreparabilemte dalla “sinistra arcobaleno”. A sinistra, per chi non se ne fosse accorto, da circa 100 anni, le divisioni sono laceranti e difficilmente sanabili.
In base ad un simile ragionamento anche Franco Monaco, deputato ulivista, aveva criticato la “strategia” veltroniana. Vi invito a rileggere il suo contributo.
Notare la sua lapalissiana conclusione:

“Certo, anche la destra è divisa, ma essa ci metterebbe un minuto a ricomporsi se si precipitasse verso elezioni. Non così noi. Complimenti ai nostri strateghi.”

0 pensieri su “Complimenti ai nostri strateghi”

  1. Dopo aver letto e ascoltato per radio le comunicazioni di quella cosa chiamata mastella ( la minuscola è voluta), mi rassegno al pensiero che la sinistra nnon riuscirà mai e poi mai a governare questo paese…

    E pensare che doveva essere Rifondazione a far cadere il governo, mentre invece è uno che ha un prefisso telefonico come percentuale di voti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *