Cari senatori vi scrivo…

Egregio Senatore De Gregorio,
Egregio Senatore Giambrone,

chi le scrive è Federico Russo, un povero elettore del centrosinistra e dell’Italia dei Valori. La sua minaccia di non votare la fiducia al nascituro governo mi sta facendo pentire amaramente del voto che ho dato al suo partito: come non capire che questa minaccia mina non solo la credibilità, ma anche la forza futura del centrosinistra? Quale miopia può spingerla a barattare la salute del governo per la creazione del ministero degli Italiani all’Estero?

Lei è un politico navigato, e sa che se vincerete questa battaglia il paese perderà la guerra: sarà chiaro che il Re è nudo, e tutti potranno minacciare un gesto estremo per ottenere quello che vogliono, ad ogni ora. Per quanto dovremmo assistere a questo desolante spettacolo? Vi abbiamo mandato al governo per avere serietà: vi prego, non trasformate tutto in farsa.

Con fiducia,

Federico Russo

P.S. E-mail inviata giovedì 18 alle ore 20.35

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *