Arrestare la comunicazione

Nel senso di metterla in prigione.
Secondo quanto si va discutendo sarebbe possibile che il governo voglia equiparare i blog che trasmettono un evento in streaming debbano registrarsi, come se fossero delle tv.
Per dire, se volessi mandare in streaming Tenetevi liberi, con una legge del genere non potrei farlo.

Repubblica.it – Blog – Scene Digitali

In pratica ci si prepara a porre l’obbligo di registrazione su chiunque voglia fare un livestreaming. Avete capito bene, un registro degli operatori per lo streaming tv. Per dire, se sei un blogger e fai un podcast tv, devi registrarti – siamo autorizzati a pensarlo, no?

Un pensiero su “Arrestare la comunicazione”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *